McCree

RUOLO: attacco
Difficoltà

Abilità

Storia

Stats

PACIFICATORE

McCree spara un proiettile con il suo fidato revolver a sei colpi. Può anche armare ripetutamente il cane del Pacificatore per scaricare tutto il tamburo in un attimo.

CAPRIOLA TATTICA

McCree rotola nella direzione verso cui si muove, ricaricando agevolmente il Pacificatore.

GRANATA STORDENTE

McCree scaglia una granata accecante che detona poco dopo il lancio stordendo i nemici nelle immediate vicinanze.

SCARICA DI PIOMBO

Concentrazione, scelta del bersaglio, estrazione dell'arma. A McCree bastano pochi, preziosi istanti per prendere la mira: quando è pronto a far fuoco, centra tutti i nemici nel suo campo visivo. Più sono deboli, meno tempo impiega a ucciderli.

Descrizione

Armato del suo revolver Pacificatore, McCree elimina i bersagli con Scarica di Piombo e sfugge ai pericoli con la sua Capriola Tattica.

BIOGRAFIA

Nome reale: McCree, Età: 37
Professione: cacciatore di taglie
Base operativa: Santa Fe, Nuovo Messico, USA
Affiliazione: Overwatch (precedente)

La giustizia non si dispensa da sola.

Armato con il suo revolver, il Pacificatore, il fuorilegge Jesse McCree dispensa giustizia a modo suo.

McCree si era già fatto un nome come membro dei Deadlock, una famigerata gang che trafficava in armamenti militari nel sud-ovest degli Stati Uniti, quando venne arrestato da Overwatch. La sua abilità di tiratore e il suo ingegno non passarono inosservati, e perciò gli fu offerta una scelta: marcire in un carcere di massima sicurezza o entrare a far parte di Blackwatch, la divisione di Overwatch dedicata alle operazioni clandestine. Scelse la seconda opzione.

Benché inizialmente apparisse sprezzante, col tempo giunse a credere di poter rimediare alle colpe del suo passato mettendo fine alle ingiustizie del mondo. A McCree piaceva la libertà d’azione che gli concedeva Blackwatch, priva di noie burocratiche, ma quando l’influenza di Overwatch cominciò a declinare, alcuni elementi ribelli di Blackwatch cercarono di sovvertire l’organizzazione per piegarla ai propri fini. Non volendo prendere parte a questa lotta intestina, McCree si diede alla macchia.

Riemerse diversi anni dopo come pistolero mercenario. Oggi sono in molti a contendersi il suo talento, ma McCree ha deciso di combattere solo per le cause che ritiene giuste.

Danni

Mobilità

Sopravvivenza

Supporto

SKIN EROE McCree