Advertising
Nacon Ads
Intervista al team NextGaming - EIC
1 giugno 2017 (4 settimane fa) Nessun Commento Ares

Intervista al team One Trick Ponies – EIC

In occasione delle finali ESL del 3 Giugno abbiamo intervistato il team One Trick Ponies.

Ricordiamo che la finalissima dell’EIC avrà luogo il 3 Giugno, alla Microsoft House di Milano in Viale Pasubio 21, dove si daranno battaglia in lan i primi quattro team classificati in quest’ormai conclusa fase. Maggiori informazione le trovate in questo articolo.

Edoardo “Carnifex” Badolato capitano dei One Trick Ponies:

1) Quali sono i vostri obiettivi futuri?
Non abbiamo alcun obbiettivo principale, vogliamo solo partecipare alle varie lan in Italia per divertirci dato che siamo un buon gruppo di amici.

2) Che tipo di preparazione affronta un team competitivo?
Normalmente un team si dovrebbe allenare qualche ora in più al giorno rispetto alla solita routine con magari qualche vod review, noi però non ci alleniamo perché non siamo un team vero e proprio.

3) Dopo l’ultimo torneo disputato vi presentate sicuramente come i favoriti. E’ così?
Si e no, è vero che abbiamo vinto tutto ad oggi, ma sono sicuro che non sia molto difficile poterci battere dal momento che non abbiamo mai fatto un giorno di allenamento.

4) Qual’è la più grande differenza che riscontrate tra un torneo online e una LAN?
Sicuramente le postazioni di gioco.

5) Qual’è il vostro formato preferito? Bo1, Bo3 o Bo5?
Bo3 e Bo5 direi.

6) Quale eroe avrebbe più bisogno di un buff e quale di un nerf?
Un buff direi Reaper, un nerf Genji.

7) Una domanda a caso, iPhone o Android?
Android

Ringraziamo il team One Trick Ponies per la disponibilità e aspettiamo di vederli all’opera nella finalissima delle EIC di Milano!